Arabica-cake

Oggi vi propongo una ricetta che è sì di un pasticcere italiano famoso ma che però è al tempo stesso alla portata di tutti: l’arabica cake di Stefano Laghi.

Al di là di un nome esotico si tratta di un plumcake al caffè con le gocce di cioccolato, che nonostante la sua semplicità è veramente delizioso. E’ morbido, dolce e compatto al punto giusto…mangiata una fetta viene subito voglia di mangiarne un’altra–e così via, fino a finire la torta! 🙂

Il maestro Laghi inoltre ci insegna come fare a far uscire in maniera perfetta la spaccatura di lievitazione proprio al centro del plumcake: una volta versato l’impasto dentro lo stampo, prima di infornare, basta tracciare una linea al centro in senso longitudinale con del burro a pomata o con della gelatina. In questo modo in quel punto l’impasto rimarrà più umido più a lungo in cottura e proprio lì si verificherà la spaccatura!

 


Arabica cake di Stefano Laghi
Autore: 
Tipo: Dolce
 
Ricetta del cake con caffè e gocce di cioccolato del maestro Stefano Laghi
Ingredients
  • 375g di farina 00
  • 150g di zucchero bianco semolato
  • 25g di miele
  • 15g di lievito per dolci
  • 125g di uova
  • 25g di tuorli
  • 210g di latte intero
  • 5g di caffè liofilizzato (tipo Nescafè)
  • 105g di olio di riso
  • 150r di gocce di cioccolato fondente
  • gelatina alimentare qb
Instructions
  1. Accendete il forno a 175°C in modalità statica e preparate uno stampo da plumcake lungo 25cm imburrandolo e infarinandolo.
  2. Scaldate il latte e scioglieteci il caffè e il miele.
  3. Nella ciotola della planetaria con montata la frusta impastate prima la farina, il lievito e lo zucchero, poi il latte, le uova e da ultimo l'olio.
  4. Alla fine, mescolando a mano, incorporate anche le gocce di cioccolato.
  5. Versate l'impasto nello stampo.
  6. Preparate una piccola quantità di gelatina e con una siringa (senza ago!) tracciate una riga al centro dello stampo in senso longitudinale: questo farà sì che la spaccatura del cake venga proprio dove avrete tracciato questa riga di gelatina.
  7. Cuocete per circa 45 minuti, facendo comunque la prova stecchino.
  8. Sfornate e lasciate raffreddare nello stampo prima di sformare.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Rate this recipe: