Pollo con marinatura greca

Questa ricettina la ripesco dall’archivio e direi che casca proprio a fagiolo, visto che Genny, del blog Al cibo commestibile, ha indetto un nuovo concorso dedicato alla cottura alla brace, o BBQ per i filoanglofoni!

Avevo preparato questo buonissimo pollo alla fine dell’estate scorsa, anzi, andando a ricercare la data in cui ho scattato la foto mi accorgo che era proprio l’ultimo giorno dell’estate 2009, il 20 settembre per la precisione. Dovete sapere che quando le giornate si accorciano e inizia a fare più freddo, in genere verso la fine di settembre, ma qualche volta anche più tardi, verso ottobre, mi piace osservare una specie di rito, una sorta di addio all’estate. Il rito prevede un fine settimana al mare, quando di vacanzieri in giro ce ne sono rimasti davvero pochi, in cui facciamo l’ultimo bagno e l’ultima grigliata all’aperto dell’estate.

L’estate scorsa siamo stati fortunati a metà perchè il meteo prometteva acqua a catinelle sia per il sabato che per la domenica. Il sabato mattina però ci siamo svegliati con un bel sole (e tante nuvole nere all’orizzonte) per cui ci siamo lanciati alla scoperta di una piccola baia di cui avevamo sentito parlare e siamo stati fortunati perchè non ha piovuto, il posto era davvero magico e l’acqua caldina a sufficienza per fare un lungo bagno. Il giorno dopo invece era prevista la grigliata..ma pioveva! Allora, il mio mitico Convivente ha deciso di accendere comunque il fuoco sotto la pioggia! In sostanza abbiamo fatto un BBQ sotto l’ombrello, e il risultato è stato quel buonissimo pollo che vedete nella foto.

L’idea della marinatura mi è venuta cercando di imitare il sapore delle grigliate assaggiate in Grecia. La carne grigliata  della cucina greca ha un sentore di limone e origano, che io gli ho dato con una marinatura a base di cipolla fresca, il succo e la scorza di limone, aglio fresco e foglie di origano fresco. Il risultato è proprio eccezionale!

******************************************

Ingredienti

  • Una coscia di pollo per persona
  • Una cipolla
  • Origano fresco
  • Aglio fresco
  • Un limone BIO
  • Olio EVO
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Togliete la pelle al pollo e bucherellatelo con un coltello. Spremete in una zuppiera (o ancora meglio in un sacchetto di plastica da alimenti) un limone e grattatene anche la scorza. Fate a pezzetti la cipolla, l’aglio e le foglie di origano e mettete a bagno nel succo di limone insieme al pollo e ad un cucchiaio di olio EVO. Lasciate il pollo il più possibile immerso nella marinata per circa un’ora e ogni tanto massaggiatelo un po’. Toglietelo dalla marinata e conditelo con sale e pepe e cuocetelo sulla brace.

5 thoughts on “Pollo alla brace con marinatura alla greca

  1. Gaia

    Anche per me il pollo è una scoperta recente, insieme alla pancetta di maiale! Ora però queste new entry sono diventate una buonissima costante!

    Reply
  2. terry

    Spero proprio di prenderla una griglia da metter in terrazza quest’estate!!! sto polletto mi ispira, marinatura assolutamente nelle mie corde:)

    Reply
  3. Pingback: Pollo alla brace con marinatura alla greca

  4. Pingback: Pollo alla brace con marinatura alla greca | Le migliori ricette di cucina – Aggregatore Club Macal

  5. Pingback: Fuoco alle griglie! » Al cibo commestibileAl cibo commestibile

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *