Torta al semolino

Ho preparato questa torta pensando al contest di Genny del blog Al cibo commestibile.

Genny ci ha chiesto di pensare alla torta su cui vorremo soffiare le candeline del nostro compleanno. Ci ho pensato un paio di minuti e la risposta che mi sono data è stata: “Voglio la torta di semolino!!!”

Questa è una torta semplice, fatta da una base di pasta frolla, una crema al semolino e una ganache al cioccolato come copertura. L’insieme vi assicuro è godurioso! Chi vive a firenze e dintorni probabilmente la conoscerà già, visto che molte pasticcerie la preparano. La più buona comunque secondo me rimane quella del bar che si trova al centro commerciale i Gigli, a Campi Bisenzio. Un motivo in più per andare a fare un po’ di shopping! 😉

Volete vedere invece qual’è stata in realtà la mia torta di compleanno? Date un’occhiata qui. Sono fortunata vero? Comunque per il mio prossimo compleanno cara Laura sei avvisata!

****************************************

Ingredienti

(per la pasta frolla)

  • 225g di farina tipo “0″
  • 25g di fecola di patate
  • 125g di burro
  • 75g di zucchero a velo (NON vanigliato)
  • 1 uovo
  • 1g di sale
  • 5g di succo di limone
  • zeste grattugiate di mezzo limone
  • mezzo cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

(per la crema al semolino)

  • 500ml di latte intero
  • 125 gr di semola
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • 5 cucchiai di vin santo

(per la ganache al cioccolato)

  • 200g di cioccolato findente
  • 200ml di panna

Preparazione

Preparate la pasta frolla.

Versate le farine nel contenitore del robot da cucina munito di coltello. Aggiungete il burro tagliato a piccoli pezzi e impastate per 10 secondi alla prima velocità del robot da cucina. Aggiungete poi lo zucchero e le uova e impastate ancora per 10 secondi alla prima velocità. A questo punto potete estrarre la pasta frolla dal contenitore. Dategli la forma di una palla e lasciarla riposare in frigorifero per almeno un’ora prima di utilizzarla.

Preparate la crema al semolino.

Mettere a scaldare il latte e versarci il semolino facendo attenzione che non si formino grumi. Quando il latte raggunge il bollore spengere e lasciar raffreddare escolando ogni tanto. Quando la crema sarà tiepida aggiungere le uova, lo zucchero e il vinsanto.

Preparate la ganache al cioccolato.

Fate fondere il cioccolato e la panna a bagnomaria.

Stendete la pasta frolla in una teglia e versateci la crema. Cuocete in forno a 180° per 30 minuti o comunque finchè la crema di semolino non inizia a dorarsi.

Lasciate raffreddare e ricoprite la torta con la ganache al cioccolato.

15 thoughts on “Torta al semolino

  1. CorradoT

    Ciao Gaia, grazie della visita da me. Quindi stai a Firenze o vicino? Noi della zona usiamo il forum del cavoletto per chattare e organizzare qualcosa. Domenica eravamo a cucinare dolci e far merenda a casa di Cecilia, il prossimo 9 Maggio abbiamo organizzato una fettuntata in campagna (dalla Juls, la conosci). Se vuoi partecipare entra nel forumhttp://www.cavolettodibruxelles.it/forum/ e seleziona "Appello a pasticciatori fiorentini". Noi siamo li'.
    CIAO

    PS – bella torta !!

    Reply
  2. laura

    buonissima, ma se stai a <firenze prova ad assagiare la torta al semolino del forno pasticceria sarti carlo in via senese, da pauuuraaaa troppo buona!!!!!

    Reply
  3. Maria

    Cada dia encuentro nuevas delicias en el blog y ésta lo es.!Madre del amor hermoso, qué aspecto tan rico el de ese corte con la capa de chocolate…! Me gusta…

    Reply
  4. cris

    proverò la tua ricetta, però il mio voto alla migliore torta al semolino di firenze va senza ombra di dubbio alla particceria I dolci di Massimo (l'insegna mi pare sia "M") in piazza Gualfredotto… se passate in zona provatela ASSOLUTAMENTE!!! (ci sono anche le mini-barchette, che sono una versione mignon della torta) Questa pasticceria è piuttosto cara, ma vi assicuro che ne vale la pena!

    Reply
  5. giovanna

    Non è assolutamente una ricetta perfetta!!!
    Ho usato una teglia tonda di 27 cm, pensavo fosse grande e invece….la crema al semolino è troppa, ne bastano i 3/4 se non la metà delle dosi indicate…dopo cotta ho dovuto toglierla con un coltello altrimenti non c'era posto per il cioccolato e poi dopo aver iniziato mi sono accorta che non si sa dove mettere il limone!!!!
    A volte sembra che chi posta le ricette non le abbia mai realizzate….

    Giovanna.

    Reply
  6. Pingback: Tanti auguri a me!:D e il regalo a voi: contest la torta della bontà! » Al cibo commestibileAl cibo commestibile

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *