Torta allo yogurt o torta sette vasetti

Oggi vi propongo la ricetta della torta allo yogurt, chiamata anche torta  7 vasetti, ovvero la torta più facile che esista. Questa è una ricetta ultratestata, che io ho fatto più volte e di cui in rete troverete mille versioni.

Vi state domandando perché si chiami torta 7 vasetti? La risposta è molto semplice: come unità di misura si usa il vasetto dello yogurt, e in tutto (fatta eccezione per le uova) si utilizzano 7 vasetti di ingredienti!

A me piace molto perché non essendoci burro è abbastanza light e perché è molto versatile: la potete farcire, glassare e aromatizzare come più vi piace. Io per esempio a questo giro  ho deciso di aromatizzarla alla lavanda per dargli un tocco di primavera, e per farlo ho usato il buonissimo zucchero alla lavanda che mi ha regalato Mari, del blog Anemone in cucina!

Un’altra volta invece l’ho arricchita con gocce di cioccolato fondente e fette d’arancia…

Torta allo yogurt (o torta 7 vasetti)
Autore: 
Tipo: Torta
 
Ricetta della torta allo yogurt, chiamata anche torta 7 vasetti perchè gli ingredienti si misurano in vasetti di yogurt e ce ne vogliono 7!
Ingredients
  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 2 vasetti di zucchero (il mio alla lavanda)
  • 3 vasetti di farina autolievitante
  • 1 vasetto di olio di semi d'arachidi
  • un pizzico di sale
  • 3 uova
Instructions
  1. In una ciotola montate le uova con lo zucchero finchè non otterrete un composto spumoso. Aggiungete poi lo yogurt, l'olio e il sale e da ultima la farina setacciata.
  2. Versate l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata e cuocete la torta nel forno caldo a 180° C per circa 40-45 minuti (facendo comunque la prova stecchino prima di togliere dal forno).

16 thoughts on “Torta allo yogurt (o torta 7 vasetti)

    1. Foto del profilo di GaiaGaia

      Provala, tanto è una garanzia di successo!
      Lo zucchero alla lavanda me lo ha regalato Mari del blog Anemone in cucina, ma puoi prepararlo da sola aggiungendo dei fiori di lavanda essiccati (e non trattati!) allo zucchero semolato. Lo lasci chiuso in un barattolo per un mesetto e poi avrai il tuo zucchero profumato!

      Reply
  1. Gaia

    Anche tuuuuuu!dopo giulia(amaradolcezza) l’ho fatta anche io perche’ e’ meravigliosamente morbida e come dici tu estremamente versatile!!!!bbbona!!!!

    Reply
    1. Foto del profilo di GaiaGaia

      Sì, più o meno io e Giulia l'abbiamo fatta negli stessi giorni, io ho solo aspettato un po' a postarla! 🙂

      Reply
    1. Foto del profilo di GaiaGaia

      Vero, mentre preparavo la torta pensavo a come ero fashion ad usare lo zucchero alla lavanda!! 😀

      Grazie Eli!

      Reply
  2. Lo81

    E' vero, ne ho sentito tanto parlare di questa torta dei sette vasetti, devo ancora provarla ma mi ripropongo di farla al più presto, vista la facilità!

    Reply
  3. Giovanna

    Buona buona! io non la chiamavo 7 vasetti, forse perché la mia ricetta prevede 1/2 vasetto di olio! imparai a fare questa torta alle medie quando la mia prof di matematica ci insegnò le proporzioni. E questa torta era il compito per casa!

    Reply
    1. Foto del profilo di GaiaGaia

      In genere il vasetto è da 125g, però il bello di questa torta è che riesce sempre bene anche usando vasetti di altre dimensioni!

      Reply
  4. Pingback: Regalini golosi #2: Zuccheri aromatizzati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Rate this recipe: