Quiche-asparagi-e-mortadella

 

Amo le quiche e amo gli asparagi. Secondo voi mi sarà piaciuta questa quiche? Ma decisamente sì, e pure parecchio! Me la sarei mangiata tutta da sola ma sono stata brava e mi sono trattenuta.

Per la prima volta ho poi deciso di usare la pate à quiche di Felder, che tanto avete decantato sui vostri blog. Che dire, una fama decisamente meritata: questa pasta è decisamente perfetta sotto molti punti di vista. E’ molto semplice e veloce da preparare, ha una buona consistenza nel momento in cui la si stende ed è molto croccante e poco untuosa una volta cotta!

Sinceramente poi la primavera mi ispira quiche..sarà per l’abbondanza di uova e di verdurine verdi primaverili? Solo che non mi vengono in mente molti abbinamenti ‘nuovi’: idee??? 🙂

PS: Con questa ricetta partecipo al contest Finalmente è primavera, del blog Zampette in pasta in collaborazione con Le Creuset!

❀ ❀ ❀ ❀ ❀ ❀ ❀ ❀ ❀ ❀

 

 

Ingredienti (per uno stampo da 26 cm di diametro)

(per la pate à quiche di Felder)

  • 200g di farina
  • 5g di sale
  • 90g di burro
  • 1 uovo
  • 20g di acqua

(per il ripieno)

  • un mazzetto di asparagi freschi
  • 4 fette sottili di mortadella
  • 2 uova
  • 200ml di panna fresca
  • sale qb
  • pepe qb
  • noce moscata qb
  • olio

 

Preparazione

Con almeno un paio d’ore di anticipo preparate la pate à quiche: nel recipiente del mixer mettete la farina, il sale e il burro a tocchetti. Frullate per circa 10 secondi. Aggiungete l’uovo e l’acqua e frullate ancora 10 secondi. Raccogliete l’impasto in una palla, copritelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per circa due ore.

Pulite gli asparagi tagliando la parte inferiore e legnosa del gambo. In una padella con un filo d’olio scottateli leggermente.
Tagliate le fette di mortadella a pezzettini con l’aiuto di una mezzaluna.
In una ciotola sbattete le uova con il sale, il pepe e la noce moscata. Aggiungete la panna e amalgamate bene. Al composto di uova e panna aggiungete la mortadella e gli asparagi.

Stendete la pate à quiche e disponetela su una teglia. Fate cuocere in bianco (con i pesetti sopra) a 180°C per circa 10 minuti.
Versate il ripieno nello stampo e cuocete ancora per 30 minuti, sempre nel forno caldo a 180°C. Fate raffreddare e poi tagliate a fette.

Condividi!

11 thoughts on “Quiche asparagi e mortadella

  1. LAURA

    Anch'io adoro le quiche e gli asparagi!!! La tua ricetta è perfetta!!!
    Grazie mille per avere partecipato al mio contest!!!
    In bocca al lupo!!!

    Reply
  2. Cristina

    ma che bontà! ma sai che questa pate a quiche anche io l'ho tanto sentita e non l'ho mai provata? quasi quasi come primo esperiemento ci schiaffo dentro asapragi e mortadella 😉

    Reply

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono evidenziati con ll segno *