Ricetta della Torta Diabella di Montersino

Confesso: non mi ero mai cimentata prima d’ora nella preparazione di una torta moderna perchè queste ricette mi spaventavano. Per questo ho deciso di superare questa mia paura facendo questa Torta Diabella di Montersino.

Perché mi spaventavano? Non so a voi, ma a me sembravano complicatissime. La resa estetica meravigliosa, e il gusto cremoso e buonissimo. Ma tutte quelle preparazioni per fare un’unica torta…mi intimorivano, e parecchio!

Poi sono stata a fare un corso di Montersino e ho capito che il segreto è quello di preparare le varie parti della torta in momenti diversi e congelarle per poi comporre la torta in un secondo momento. (Poi ho chiesto anche mille mila consigli per superare le mie insicurezze alla mia amica Giulia, che è la regina delle torte moderne, perché ancora non me la sentivo!)

Alla fine mi sono messa nell’impresa di realizzare la Torta Diabella di Montersino. La conoscete già? E’ una delle sue torte moderne più famose. Si tratta di una torta realizzata con una bavarese alla nocciola, un inserimento di ganache al gianduia e una base di Pan di Spagna al cioccolato. La sua particolarità è quella di essere fatta utilizzando tutti ingredienti senza zucchero, sostituendolo con il maltitolo, e di essere quindi adatta ai diabetici. Per questo il nome di Torta Diabella.

Se non avete il maltitolo potete provare a fare la torta anche con lo zucchero, non credo cambino molto le cose.

Come è andata? Alla fine in una settimana ho preparato tutto. Per mangiarla il sabato sera a cena mi sono regolata così: una sera ho preparato la ganache, una sera il pan di spagna. Poi Il giovedì ho preparato la bavarese , ho composto la torta e l’ho congelata. Il venerdì sera l’ho tirata fuori dal congelatore, l’ho decorata e l’ho lasciata scongelare in frigorifero. Il sabato sera l’abbiamo mangiata. Il risultato finale ci è piaciuto tantissimo! Ha fatto il bis anche Stefano, quindi mi sembra un seccessone!

NB: Queste dosi servono per uno stampo da 24cm, io ne ho usato uno in silicome.  Il PERLA24 della Silikomart è perfetto. Con i pochi avanzi ci ho fatto un paio di bicchierini per assaggiare la bavarese prima degli ospiti!

Ricetta della Torta Diabella di Montersino

5.0 from 1 reviews
Torta Diabella di Montersino
Autore: 
Tipo: Dessert
 
Torta diabella di Montersino: bavarese alla nocciola con inserimento di ganache al gianduia e base di pan di spagna al cioccolato.
Ingredients
Per il Pan di Spagna al cioccolato senza zucchero
  • 85g di albumi
  • 35g di maltitolo
  • 75g di burro
  • 25g di tuorli
  • 50g di cioccolato fondente
  • 90g di farina
  • 4g di lievito
  • 4g di cacao in polvere
Per la bavarese alla nocciola
  • 200g di latte intero
  • 80g di tuorlo
  • 35g di maltitolo
  • 185g di cioccolato bianco
  • 80g di pasta nocciola
  • 500 gr di panna fresca
  • 6g di colla di pesce in fogli
Per la ganache da inserimento
  • 100g di cioccolato fondente
  • 100g di cioccolata gianduia
  • 200g di panna fresca
Per la finitura
  • Nocciole tostate
  • Avanzi del Pan di Spagna al cioccolato
  • Spray velluto al cioccolato
Instructions
Preparate il Pan di Spagna
  1. Fate fondere il cioccolato fondente.
  2. Nella ciotola della planetaria con montato il gancio a frusta montate insieme il burro con 40g di maltitolo. Aggiungete poi a filo i tuorli e la cioccolata fondente fusa ancora calda.
  3. Setacciate la farina con il lievito e il cacao in polvere.
  4. Montate gli albumi con 35g di maltitolo.
  5. Mescolate la farina al composto con il burro e da ultimo incorporate gli albumi montati.
  6. Versate in uno stampo coperto con la carta da forno e cuocete nel forno caldo a 190°C per circa 15 minuti.
  7. Congelate il Pan di Spagna.
Preparate la ganache
  1. In un pentolino fate fondere la cioccolata con la panna.
  2. Versate in uno stampo rotondo da 20 cm e fate raffreddare.
  3. Congelate la ganache.
Preparate la bavarese alla nocciola
  1. Mettete a bagno i fogli di colla di pesce in acqua fredda.
  2. Montate i tuorli con il maltitolo.
  3. In un pentolino unite insieme il latte e il composto di tuorli e maltitolo e portare fino a 85°C.
  4. Togliete dal fuoco e aggiungete la gelatina strizzata e il cioccolato bianco grattugiato.
  5. Quando il cioccolato si sarà perfettamente fuso aggiungete anche la pasta di nocciola e fate raffreddare fino a 30°C.
  6. Montate leggermente la panna e incorporatela nella crema alla nocciola.
Componete la torta
  1. Prendete lo stampo di silicone da 24cm e togliete dal congelatore la ganache e il Pan di Spagna.
  2. Versate un piccolo stato di bavarese sul fondo, poi mettete il disco di ganache, un altro stato di bavarese fino ad arrivare quasi al bordo e da ultimo il Pan di Spagna.
  3. Sbattete lo stampo per far uscire l’aria e congelate.
Decorate la torta
  1. Il giorno successivo estraete la torta da congelatore e quando è ancora congelata spruzzatela con lo spray velluto al cioccolato.
  2. Decoratela con le nocciole e i bricioli di pan di spagna e lasciartela scongelare per 12ore in frigorifero.

 

 

Ricetta della Torta Diabella di Montersino

Condividi!

Un commento su “Torta Diabella di Montersino

  1. Giulia

    La torta è venuta benissimo e lo spray pure!! (A me si crepa quasi sempre!)
    La mia prima torta moderna era davvero lontana da questa e tu sei troppo buona! <3

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati da un asterisco *

Rate this recipe: