I bibanesi sono degli snack salati che assomigliano in qualche modo ai grissini e che vengono prodotto da un’azienda della città di Bibano.

Fino a poco tempo fa non li conoscevo, poi su consiglio della cognatina (dovete sapere che io e lei siamo le golose della famiglia e siamo solite scambiarci spesso consigli di questo tipo! 🙂 ) li ho assaggiati e mi sono innamorata, sono buonissimi! In particolare a noi piacciono molto quelli con la farina di kamut!

L’altro giorno sono andata a fare la spesa e al supermercato li avevano finiti!!! Come fare? Fortunamente mi sono ricordata che tempo fa Paoletta aveva postato proprio la ricetta dei bibanesi, ma nella versione classica con la farina di grano.

Io avevo giusto giusto in casa della buonissima farina di kamut del Molino Rossetto (che detto per inciso è la farina di kamut più buona che abbia assaggiato fin’ora) per cui ho deciso di sono cimentata nella loro preparazione. Sono estremamente facili da fare e il risultato è molto simile all’originale, per cui fatevi sotto!

❀ ❀ ❀ ❀ ❀ ❀ ❀ ❀ ❀ ❀

Ingredienti

  • 400 g di farina di kamut
  • 150/180 g circa di acqua
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo
  • 50 g olio evo
  • 30 g di strutto
  • un panetto di lievito di birra
  • 8 g sale

Procedimento

1. Impastate (a mano, con l’impastatrice o nella macchina del pane, con il programma “Impasto”) tutti gli ingredienti, aggiungendo l’acqua fino a che l’impasto non ha raggiunto la consistenza del lobo dell’orecchio. Lasciatelo lievitare per circa un’ora.

2. Dall’impasto ricavate tante striscioline rotonde dello spessore di circa un dito e tagliatele a pezzettini di circa 5 cm di lunghezza, lasciandoli perà comunque di lunghezze irregolari.

3. Lasciateli lievitare per circa un’ora e poi cuoceteli nel forno caldo a 180°C per circa 25 minuti, o finchè non si saranno dorati.

4. Abbassate la temperatura del forno a 150°C e lasciateli cuocere per amcora 10 minuti circa. Lasciateli raffreddare e asciugare nel forno socchiuso.

Condividi!

14 thoughts on “Bibanesi al kamut

  1. lagaietta

    bbboni i mini grissinetti!i bibanesi li prende sempre anche mia mamma, brava che hai messo la ricetta adesso che lei si è munita di mdp impastermo lì dentro!

    Reply
    1. GuyaB

      Vero?
      Cmq io in genere, non avendo la planetaria, tutti gli impasti per i lievitati la faccio fare alla macchina del pane, e devo dire che mi trovo parecchio bene!

      Reply
  2. Ilovedesserts

    Ti vorrei invitare al mio primo contest MANI NELLA MANITOBA, una raccolta di ricette con la farina manitoba… .
    se ti va passa a dare un’occhiata… ti aspetto…

    Reply
    1. GuyaB

      Ciao! Quando è la scadenza del contest?
      Se non è troppo vicina partecipo di sicuro visto che per fare il pane la Manitoba la uso spesso!

      Reply

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono evidenziati con ll segno *