Le case particolari a Cuba

Durante il nostro soggiorno a Cuba abbiamo sempre, tranne in una o due occasioni, alloggiato presso privati. I cubani infatti si sono inventati una formula comoda e diffusissima di ospitalità: la casa particular. La casa particular, letteralmente “casa privata”, non è altro che la versione caraibica del bed and breakfast anglosassone. In altre parole un’abitazione di una famiglia, magari con qualche stanza in più, messa a disposizione del turista per una cifra (di solito) ragionevole o molto economica. Le case particolari a Cuba sono una vera istituzione, ce ne sono moltissime e molto diverse tra loro in termini di qualità.

Casa Particular Trinidad
Una casa particolare a Trinidad

Come trovarle

La prima vera sfida da affrontare per il viaggiatore è il contatto. Cuba non è famosa per la bontà della sua rete internet e non ci sono veri e propri “network” attraverso cui contattare le singole case particolari. Le case particolari stesse molto spesso non hanno un proprio sito internet e talvolta neanche una e-mail!

Una strada è ricorrere ad alcuni siti – sorta di aggregatori – che raccolgono un buon numero di case particolari, e fissare tramite loro (provate a fare un giro QUI e QUI).

Un’altra possibilità, leggermente più “adventure” è quella di chiedere in loco. Ovvero, arrivati, basterà fermare qualcuno – ma molto più probabilmente sarete voi a essere fermati – e chiedere un alloggio. Ci sono talmente tante case particolari nelle città e nei luoghi di interesse turistico che sicuramente sarete accompagnati dalle persone giuste. Il consiglio è quello di prendersi un po’ di tempo, contrattare, osservare la location e l’ambiente. Se non piace il luogo, ditelo: i cubani sono ormai abituati al turismo, (anzi sono espertissimi!) e se una camera non è di gradimento ne troverete un’altra.

Le case particolari “per cubani” hanno un segno vicino alla porta, una specie di “T”, di colore rosso. Il simbolo per quel autorizzate a ospitare i turisti è di colore blu.

Le case particolari a Cuba
Il simbolo delle case particolari per turisti

Come sono le case particolari?

Dipende! Nella nostra esperienza ne abbiamo incontrate di molto carine e di – decisamente – bruttine. In genere le case particolari hanno una o due o al massimo tre stanze con bagno e aria condizionata (ma non è scontato!), unite a una cucina comune che è anche la cucina della casa principale, dove mangia la famiglia.

Letti singoli o matrimoniale ma generalmente niente asciugamani. Se ne avete bisogno urgente, chiedeteli, a volte sono extra e si pagano a parte. Il bagno è spesso la nota dolente, ma questo vale in generale per il “sistema” degli scarichi cubano. Senza generalizzare e senza farne un dramma, abbiamo trovato spesso bagni un po’ “strani” o non proprio perfetti per gli standard occidentali!

La formula è quella classica, letto e colazione. Le colazioni sono sempre state adeguate, in alcuni casi ottime. Tanta frutta, ananas, papaya, ecc. e uova (omelette o strapazzate) insieme a qualche dolcetto o pane in abbondanza.

Casa Particular Vedado
La nostra casa particular nel Vedado a L’Avana

Qualche dritta

Purtroppo o per fortuna – decidetelo voi – Cuba si è aperta al turismo di massa da ormai diversi anni. Con la quasi normalizzazione dei rapporti con gli USA, centinaia e centinaia di turisti americani si stanno riversando sull’isola. Questo fa sì che i prezzi dei beni turistici, compresa l’ospitalità, stiano salendo. Mettete dunque in conto un certo margine di variabilità dei prezzi.

Infine, evitate di arrivare in alta stagione nelle località più famose senza alcun contatto o senza aver cercato qualcosa prima. Il rischio è quello di non trovare facilmente un alloggio, o pagarlo il doppio!

Casa-Particular-Vinales
Sul tetto della nostra casa particular a Vinales: tra i mogotes sullo sfondo e i colibrì in volo
Condividi!

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono evidenziati con ll segno *